Wired Italia, Radio Rectangle e Bodyspace – In Anteprima il video di People

DSCF6789

Photo Enrico Vezzola

Da oggi è online il video realizzato da Erica Terenzi e coreografato da Marina Rossi per il brano “People” contenuto nel mio album “Trasformazioni” ed è visibile in anteprima su RADIORECTANGLE in Belgio,  WIRED ITALIA BODYSPACE in Portogallo

“People” è il primo video dall’album Trasformazioni”di Daniela Savoldi, violoncello solo e loop station.

La musicista ha fortemente voluto sperimentare la contaminazione con la danza contemporanea lavorando dal vivo con i performers durante le tappe precedenti alla realizzazione dei video. Questo tipo di incontro, umano e artistico, ha permesso di creare un legame significativo e giusto per la realizzazione dell’intero lavoro.

La musica nasce da suggestioni raccolte nel tempo, da appunti e tracce lontane ma ben presenti nei desideri dell’artista.
In un’onda si rivela il canto del violoncello: armonia e bellezza di individui spinti come in un’eco, l’uno all’altro. Via via nella partitura si sovrappongono, in crescendo, dissonanze e suoni aspri che parlano del disincontro possibile, fino alla tensione massima degli armonici che, però placandosi, concedono nuovi equilibri.

I performers, guidati dalla coreografa e danzatrice Marina Rossi, seguono la suggestione del canto: una piccola folla, un insieme di presenze che ridefinisce uno spazio e lo permea secondo i principi della contact- improvisation. Lavorando a un canovaccio coreutico e drammaturgico, “People” è dunque un insieme di possibilità, di situazioni, tra creazione istantanea e partiture fisiche danzate in gruppo, in duo o in trio.

Protagonista un coro di performers che danza a fior di pelle in un processo in cui le relazioni non sono prestabilite: l’incontro con la presenza dell’altro sorprende i danzatori ad occhi chiusi facendo emergere qualcosa di completamente nuovo, sottile, fragile.
Ciascun duo è stato costruito attraverso un processo di stop and rewind: perché si chiarissero, portate ad emersione e consapevolezza, le modalità con cui gli interpreti sono arrivati a una situazione di contatto, quali le scelte e le strade in cui la danza ha generato una presa, un disequilibrio, una caduta.

Il video è di Erica Terenzi e segue gli input musicali e coreografici: all’aumentare della stratificazione sonora, si sovrappone, si ripiega sulle sue stesse scene, determinando un cortocircuito di frame in repeat che creano il caos visuale. Si amplifica così l’apice drammatico che d’istinto si percepisce durante l’ascolto di “People”, quando la partitura si fa disarmonica, emotivamente lacerante.

Le immagini privilegiano la sensorialità dei momenti più intimi, quasi più segreti della danza. Il video è stato girato all’interno di una fabbrica dismessa.

Laura Trevini Bellini

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...