Nell’ambito del ricco calendario di appuntamenti della settima edizione di “Racconti di Na­tale”, rassegna dedicata ai bambini e alle famiglie promossa dall’assessorato alla Cultura e dal Servizio Biblioteche del Comune di Par­ma, è in programma domenica 6 gennaio alle 17.30, al Teatro al Parco, lo spettacolo “C’è spazio per tutti!”, nato dall’omonimo libro di Leo Ortolani commissionato al fumettista da ASI (Agenzia Spaziale Italiana) con il benestare di ESA (European Space Agency) come progetto di divulgazione scientifica.

“C’è spazio per tutti!” (Panini Comics, 2017) è il primo libro a fumetti sulla conquista dello spazio, dai primi razzi fino alla Stazione Spaziale Internazionale, sulla quale l’astronauta Paolo Nespoli è alle prese con un insolito compagno di viaggio: l’“inutile supereroe” Rat-Man, fenomeno di culto, uno dei personaggi più riusciti del panorama fumettistico italiano.

A dare vita, anche sul palco, a Rat -man, sarà proprio il suo creatore Leo Ortolani che proporrà, con la sua vena umoristica, la lettura teatrale di alcuni stralci del libro, insieme alla voce di Benedetta Bastianini, anche regista, e alla violoncellista Daniela Savoldi che accompagneranno musicalmente lo spettacolo con un originale arrangi­amento dei più famosi pezzi pop e rock legati al tema dello spazio (David Bowie, Sting, Beatles, Elton John ecc.).

Con “C’è spazio per tutti” fumetto e musica, um­orismo e poesia, si fondono in uno spettacolo curioso, divertente e al tempo stesso attuale, una riflessione sulla scienza e sulla tecni­ca in compagnia del supereroe Rat-man e del suo geniale auto­re, Leo Ortolani.

Lo spettacolo, rivolto in particolare ad un pubblico di ragazzi e adulti, è ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Il programma completo della rassegna “Racconti di Natale” è reperibile su http://www.comune.parma.it/cultura

 

 Vi aspetto!!!

20841917_1620895084648263_5726476259892976848_n

COME QUESTE PIETRE È IL MIO PIANTO

a cura di Compagnia Homless

A partire dall’accoglienza all’interno del forte, dove verranno forniti di pastrani militari, coperte e lanterne, gli spettatori saranno coinvolti da attori e musici nei momenti di attesa dei bombardamenti, della logorante paura degli attacchi, dell’arrivo della posta. Ma soprattutto si potrà rivivere la fatica, lo sconforto, la rabbia, la paura. Il freddo,
i pidocchi, il conforto di una bevanda calda. Mentre fuori cade la neve, ma anche le bombe del nemico.

La visita durerà circa 50 minuti e sarà replicata per tre volte ogni pomeriggio.

Ogni percorso prevede un massimo di 25 partecipanti.

29 luglio ore 15 | 16 | 17

Forte Pozzacchio

Trambileno

Info e prenotazioni

Forte Pozzacchio
345 1267009 info@fortepozzacchio.it

 

Schermata 2018-07-27 alle 11.06.36

 

 

Sabato 28 luglio avrò l’onore e il piacere di suonare al Festival Ad Alta Felicità organizzato dal presidio NOTAV di Venaus.

Ci saremo anche io e  il mio violoncello con Le Luci Della Centrale Elettrica con cui poi faremo un tour nei teatri a novembre e dicembre 2018 e con i Corimè un gruppo di amici con cui collaboro ormai da tantissimi anni.

Una grande gioia!

Vi aspetto!

pagina facebook del Festival

sito del Festival

37634037_686946434986609_2345372724269940736_o

 

37023411_1077333882419095_517667709492658176_nYes I Will Yes

 

 

 

 

 

Eccomi rientrata da due bellissime date con Joe Bastianich e i bravissimi musici della Band.

Due luoghi bellissimi, ospitalità super e pubblico calorosissimo….tutto perfetto direi!

Ecco alcune foto delle serate alla masseria di Locorotondo e al Botanique Festival di Bologna

pic by Marta Massafra

Posted by Mavùgliola Masseria on Monday, July 9, 2018

BOtanique 2018BOtanique – JOE BASTIANICH. Bologna, 10 luglio 2018. foto di Marika Puicher.

Posted by BOtanique on Wednesday, July 11, 2018

 

 

34579134_10216678609381407_6985327302611566592_o

foto-fondazione1

Informazioni

35761519_2103014786607214_2398858720806174720_o

Uno spettacolo all’interno di alcuni forti trentini protagonisti della prima guerra mondiale e un trekking nei sentieri utilizzati dai soldati.

Grandi fatiche e grandi emozioni in compagnia di grandi artisti della compagnia Clochart di Rovereto : Michele Comite regista e attore, Alessandro Zanetti attore, Roberto Capo attore, Luca Bassi Andreasi attore e Sabrina Campagna danzatrice. Con noi sempre presente Elena Beregoi che ha scattato molte belle foto e aiutato nell’organizzazione degli eventi. Un’esperienza bellissima….meglio delle vacanze 🙂

FOTO

Grazie ad Anastasia Guarinoni per l’invito e a Valentina Fariello e Massimo Politi per la performance di teatro musica e danza. Un luogo incantevole.

19420380_1101375146673659_6646136765370980433_n19399537_1101375136673660_5030978031933612073_n